Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2016-2017, V edizione

PremioEuropa

Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2016-2017, V edizione

 

Il MIBACT promuove la partecipazione dell’Italia al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa 2016-2017, V edizione.

La partecipazione dell’Italia al Premio, indetto con cadenza biennale dallo stesso Consiglio – come previsto degli artt. 6 e 11 della Convenzione Europea del Paesaggio – ha costituito e costituisce un’importante occasione di promozione e divulgazione dei valori legati al paesaggio, una delle risposte positive alle aspettative del Consiglio d’Europa nei confronti del nostro Paese, coerentemente con gli impegni assunti a Firenze nel 2000, all’atto della sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio.

Anche in occasione della V Edizione del Premio il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) intende avviare una ricognizione delle azioni esemplari attuate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa.

La candidatura del nostro Paese - come per le precedenti edizioni - sarà selezionata attraverso una procedura concorsuale il cui Bando è consultabile nel sito del Ministero (www.premiopaesaggio.beniculturali.it)

Le proposte di candidatura saranno acquisite attraverso una procedura informatizzata come esplicitato nel regolamento allegato al Bando.

Poiché il Premio rappresenta una delle strategie del Ministero per l’implementazione della Convenzione Europea del Paesaggio, si è inteso, per l’edizione in corso, promuovere una campagna di informazione attraverso l’organizzazione di eventi in diverse regioni italiane, con il coinvolgimento delle Istituzioni pubbliche, delle associazioni e delle categorie professionali.

Soggetti ammessi e tempistica.

La procedura concorsuale è aperta alle amministrazioni pubbliche locali e regionali, a loro

raggruppamenti, nonché alle associazioni e alle organizzazioni non governative e ONG, anche

organizzate in forma di consorzi, in quanto soggetti proponenti e attuatori o sostenitori, del tutto o in

parte, delle azioni svolte. I progetti proposti e oggetto della selezione dovranno essere stati realizzati

- anche in parte - da almeno tre anni.

L’invio telematico del Formulario, completo in tutte le sue parti e corredato della documentazione

richiesta dovrà avvenire entro e non oltre il giorno 30 novembre 2016.

Si invita a prendere visione, a diffondere ogni utile informazione, e promuovere azioni di coinvolgimento sul Premio, rimandando ai contenuti meglio esplicitati ai seguenti link

http://www.premiopaesaggio.beniculturali.it/presentazione-del-bando-per-lindividuazione-della-candidatura-italiana-al-premio-del-paesaggio-del-consiglio-deuropa-v-edizione-2016-2017/

Bando:

http://www.premiopaesaggio.beniculturali.it/wp-content/uploads/2016/09/Premio-2016_programma-caserta.pdf